Il mantenimento di un corretto equilibrio acido-base del corpo è alla base del quotidiano benessere.

Il pH influenza ogni processo chimico, per questo motivo dovrebbe essere mantenuto leggermente alcalino, cioè di poco superiorie a 7 (7,2-7,4). I fattori che maggiormente influenzano questi valori sono l’alimentazione e lo stato emotivo (stress e malessere).


Cos’è l’equilibrio acido-base?

L’equilibrio delle sostanze acide e base del nostro corpo è chiamato equilibrio acido-base. Il grado di acidità si misura tramite il pH su di una scala che va da 0 a 14.

Per il corpo umano il valore si situa idealmente attorno a un valore di 7,4, ovvero di neutralità.

Quali cibi sono trasformati in acidi?

Le proteine animali (uova, carne, pesce e formaggio) e carboidrati (cereali, pane e farina), ma anche tutti gli alimenti che contengono zolfo, fosforo e cloro sono responsabili della formazione di acidi.

Quali cibi sono trasformati in basi?

Frutta e verdura, ovvero quegli alimenti che contengono potassio, sodio, ferro e calcio.

I sistemi Tampone

I sistemi di sicurezza , chiamati anche sistemi tampone, permettono di mantenere l’equilibrio acido-base, facendosi carico di mantenere costante il grado di acidità del sangue e dei tessuti. In particolare veicolano verso l’esterno le sostanze acide e sono:

  • Polmoni
  • Reni
  • Intestino
  • Pelle

L’acidificazione dell’organismo, deriva da due fattori scatentanti:

  1. Eccessivo apporto di acidi
  2. Insufficiente eliminazione
  • Se il sangue presenta valori di acidità troppo elevati, automaticamente si ristabilisce l’equilibrio prelevando il calcio dalla parete dei vasi sanguini.
  • Con l’aggravarsi dello stato di acidosi, il calcio presente nei vasi sanguini non sarà più sufficiente e il minerale verrà prelevato direttamente dalle ossa generando fragilità
  • Per contrastare l’acido verranno accumulato e prodotte maggiori quantità di grasso corporeo, con il conseguente rischio di sovrappeso.

6 PUNTI FONDAMENTALI PER L’EQUILIBRIO ACIDO-BASE

1. La regolazione dell’equilibrio acido base è fondamentale per garantire la salute dell’organismo

2. Per garantire un buon equilibrio è fondamentale sostenere gli organi addetti all’eliminazione

3. L’eccesso di sostanze acide provocano disturbi di varia natura e frequenza

4. Il benessere psicologico viene influenzato dai valori di pH dell’organismo

5. L’idratazione è fondamentale per mantenere l’equilibrio acido-base costante

6. Stress e cattive abitudini acidificano l’organismo provocando uno squilibrio


Sintomi di squilibrio acido-base

Stanchezza e apatia

Dolori muscolari

Problemi intestinali

Emicrania cronica

Palpitazioni frequenti

Gastrite e reflusso

Se sei acido:

💧 Non si assimila correttamente le vitamine e i nutrienti essenziali presenti negli alimenti

💧 Si è di cattivo umore, lo stato d’animo rispecchia quello del corpo

💧 Si generano stati d’infiammazione e dolori di varia natura

💧 Le ossa si indeboliscono

L’idratazione

L’acqua rimuove le scorie e le trasporta verso gli organi deputati alla loro eliminazione, è infatti fondamentale per la sua funzione regolatrice del sistema acido-base.

L’acqua infatti, diluisce le sostanze acide, le assorbe e le trasporta verso le vie di eliminazione, con le quali poi le tossine vengono eliminate sono differeti: tramite espirazione, sudorazione ma anche tramite l’apparato intestinale e urinario.

Mente e pH

Lo stress causa non pochi disagi al corpo e alla mente, sopratutto se duraturo nel tempo.Tra le principali conseguenze vi è la produzione di un ormone chiamato cortisolo, l’ormone dello stress.

Lo stress cronico, inoltre, provoca un invecchiamento precoce, aumenta la resistenza dell’insulina e provoca attacchi di fame nervosa.

Le fonti di stress sono molteplici e differenti tra di loro ma non hanno sempre un’origine psicologica. Infatti, può dipendere anche dagli squilibri metabolici generati all’interno del corpo, questo perchè lo stress è un agente acidificante molto forte che può causare tristezza e depressione.

Perchè scegliere gli integratori?

In alcuni casi, non è sufficiente seguire una dieta equilibrata e alcalinizzazione per ridurre l’acidità, sopratutto per un risultato duraturo. Gli integratori sono validi alleati per tamponare l’eccesso di acidità e per raggiungere l’equiibrio ottimale.

Tra i migliori presenti in commercio si trova: Alkavita in gocce a base di potassio, Alkavita Calcio Mix Supergastro composto da Vitamina D e Calcio, Alkavita Basic ovvero un multiminerale e Alkavita Mag formulato con Magnesio e Vitamina B6.

L’assunzione di questi attivi diminuisce l’acidità dell’organismo e aumenta la vitalità e l’energia, attenuando i sintomi di un sovraccarico di acidi.

L’acidità consuma il Magnesio

La carenza di Magnesio e Potassio, due sali minerali fondamentali per il corretto funzionamento accelerano l’acalinizzazione dei tessuti.

Il Magnesio, in particolare, svolge un’importante funzione a livello nervoso bloccando, ad esempio, il rilascio degli ormoni legati allo stress, quelli che incrementano la pressione e la frequenza cardiaca e tutte le attività legate agli stati di ansia.

Il Potassio e il Calcio

Conosciuto per la sua azione alcalinizzante migliora la funzionalità muscolare e aiuta nei casi di acidosi gastrica. La sua azione è riconosciuta perchè nemico dell’acido urico, aiuta infatti a prevenire la formazione di calcoli renali e la gotta.

Nei casi di elevata acidità, per tamponare e ritornare all’equilibrio, una parte del calcio presente nelle ossa viene rilasciato perchè fortemente alcalinizzante. Integrare le giuste quantità di calcio significa innalzare il pH in caso di acidosi e restituirlo alle ossa che l’hanno ceduto precedentemente.

Alkavita Gocce

Integratore alimentare in gocce, a base di potassio che aiuta a regolare l’equilibrio acido-base e il funzionamento del sistema nervoso, supporta la funzione muscolare e contribuisce al mantenimento di una normale pressione sanguinea.

Utile in caso di:

  • Prevenzione di disturbi cardiovascolari
  • Crampi muscolari
  • Attività sportiva
  • Ipertensione
  • Porlungata assunzione di farmaci
  • Diarrea

Alkavita Basic

Integratore alimentare in compresse che si avvale delle proprietà di sali minerali noti per le spiccate alcalinizzanti e mineralizzanti che favoriscono la corretta eliminazione delle scorie metaboliche acide accumulate nel tempo.

Utile in caso di:

  • Osteoporosi
  • Prevenzione rischio fratture
  • Sudorazione eccessiva
  • Perdita eccessiva di liquidi
  • Attività sportiva

Alkavita Mag

Integratore in compresse a base di Magnesio Cloruro e Vitamina B6.

Utile in caso di:

  • Ipertensione leggera
  • Stress
  • Ansia, sbalzi d’umore
  • Apatia
  • Crampi muscolari
  • Sindrome premestruale